Area di disegno 32

Utilizzo

E12 Drone arancione in serra3

DRONES sono i nuovi occhi umani in serra, ma più veloci e precisi. Dalla germinazione dei semi allo sviluppo della superficie fogliare, dalla fase di fioritura al diametro della pianta in vaso.

Come funziona? Semplice!

  1. Abbonarsi
  2. Informare
  3. Configurare
  4. Applicare

Basta un clic sul telefono per lanciare il nostro drone, che analizzerà le piante in 20 minuti. Entro un'ora riceverete un rapporto nella vostra casella di posta elettronica. Grazie a queste informazioni, potrete reagire alla qualità del raccolto in qualsiasi momento.

Non ci sono problemi e chiunque può farlo. In questo modo si risparmia tempo, si riduce il rischio di coltivazione e si ottiene una pianificazione (dello spazio) più efficiente.

1. Abbonarsi

Scegliere l'abbonamento

Esiste un abbonamento adatto per ogni coltura e per ogni serra. Al momento della richiesta, è sufficiente specificare la coltura e la superficie e, naturalmente, la soluzione di cui si ha bisogno.

L'abbonamento vi dà i diritti di utente e noi ci occupiamo di tutta la manutenzione. La durata standard dell'abbonamento è di 1 anno e il canone viene fatturato periodicamente in anticipo.

Cliccate sull'abbonamento che preferite, inserite i vostri dati e sarete contattati.

Trimestrale Corvus

Anno Corvus

Ritratto foto_Niels Spaan

2. Informare

Incontra i nostri specialisti

In un tutorial online, i nostri specialisti sono a disposizione per guidarvi nel processo di messa in funzione del drone. Dal disimballaggio alla ricezione dei report.

Estrarre il drone dalla scatola

Dopo aver confermato l'abbonamento, il drone vi sarà spedito in una scatola sicura. Questa scatola funge immediatamente da magazzino per il drone.

3. Configurare

Preparare la serra

Per far volare il drone automaticamente, il drone utilizza la navigazione con telecamera. I marcatori visivi nella serra collegano la posizione del drone alla posizione della serra.

Sulla pianta della serra, indichiamo dove devono essere posizionati i marcatori visivi nella vostra serra. Come punto di partenza si utilizza la numerazione esistente dei tappi e dei pali.

Definire il compito del drone

Il drone ha diverse applicazioni per monitorare le colture. Queste applicazioni sono chiamate compiti. Assegnate al drone il compito desiderato o una combinazione di compiti diversi.

Creare la traiettoria di volo

Nel percorso di volo, si indica al drone dove volare. Ad esempio, dal cap 1 al 40 o dal 43 al 60. Salvare il percorso e utilizzarlo di nuovo. Oppure create un percorso speciale per una coltura particolare.

E12 Drone arancione in serra3

4. Applicare

Mettere il drone nella serra

Mettete il drone sulla piattaforma e siete pronti a partire! Premendo il "pulsante di avvio" tramite il telefono, il drone decolla automaticamente, raccoglie i dati e torna al punto di partenza dove si ricarica automaticamente. Tramite il WIFI locale, il drone trasferisce le immagini al Corvus Cloud e il rapporto è nella vostra casella di posta elettronica in pochissimo tempo.

Ottenere le informazioni

Lo standard è un file contenente tutte le informazioni verificate sulle colture. Sono disponibili collegamenti API ai sistemi di allevamento o ERP.

Feedback e supporto

Apprezziamo il feedback e potete sempre contattarci per ricevere assistenza.

Provate un'altra applicazione

Sono possibili numerose applicazioni. Dalla germinazione dei semi allo sviluppo della superficie fogliare, dal rilevamento dei fiori al diametro delle piante. La vostra combinazione di applicazioni non rientra ancora tra le attività standard? Mettetevi in contatto con noi!